News

Sospensione della polizza RC auto e del pagamento: attenti alle differenze

La confusione è stata forse ingenerata dal termine sospensione utilizzato impropriamente dai comunicati del Governo perché in realtà si tratta di una semplice proroga.

Coronavirus: assicurazione gratuita per gli associati a Manageritalia

Manageritalia, con il supporto di Assidir, ha stipulato con UniSalute S.p.A. un'innovativa polizza assicurativa per gli Associati a Manageritalia in caso di ricovero a seguito di infezione COVID-19.

Emergenza Coronavirus

In ottemperanza alle disposizioni circa la riduzione dei contatti tra persone e la conseguente limitazione dell’operatività si informa che le attività vengono svolte per quanto possibile in modalità “smartworking”.

In aumento le assicurazioni per gli infortuni

Questo ci dice il primo bollettino statistico Ivass del 2020

Quanto si risparmierà dal 16 febbraio con l’RC Auto familiare

L’entrata in vigore della norma dedicata alla cosiddetta “Rc auto familiare”, contenuta nella legge di bilancio 2020, potrebbe portare risparmi consistenti per le famiglie che hanno più di un veicolo assicurato.

Calamità naturali: solo il 3% delle case in Italia è coperto da una polizza

Assidir, con la sua trentennale esperienza, è in grado di assicurare al meglio le abitazioni degli iscritti Manageritalia e dei loro familiari.

Sanità: più visite private per tagliare le liste d’attesa

Le lunghe liste di attesa e la possibilità di scegliere lo specialista di fiducia stanno spingendo molti italiani a ricorrere alla sanità privata e a valutare la sottoscrizione di polizze salute.

Assicurazioni casa: l’Italia è molto indietro

Contattaci per saperne di più su come proteggere la tua casa!

Polizze cyber: un mercato che secondo Swiss Re varrà 10 mld di $ entro il 2020

Assidir, nel suo programma di assistenza per gli associati Manageritalia e le aziende in cui operano, offre, in collaborazione con DUAL Italia Spa, una polizza a copertura dei rischi informatici.

Ivass: attenzione ai siti irregolari che propongono polizze, ma in realtà non assicurano

IVASS, l’organo di vigilanza sulle assicurazioni, continua nella propria opera di verifica della regolarità di quanto avviene grazie ad internet e sta provvedendo a far chiudere tutti i siti che non offrono le garanzie indispensabili.