Convenzione ANTONIO PASTORE

La convenzione Antonio Pastore prevede più coperture assicurative per ognuna delle quali, in caso di sinistro, è necessario trasmettere le opportune informazioni; qui di seguito le indicazioni per orientarsi alla corretta procedura per ogni singolo caso.

Temporanea caso morte

In caso di premorienza dell’Assicurato, è necessario inviare la denuncia con allegato il certificato di morte dal quale si evince la data del decesso. Inoltre bisogna comunicare un recapito postale e telefonico per i contatti successivi e per la richiesta dell'ulteriore documentazione necessaria alla definizione della pratica:

  • via e.mail a sinistri@assidir.it
  • per raccomandata con ricevuta di ritorno
  • con lettera consegnata a mano
  • con telegramma.

Invalidità permanente da malattia

In caso di invalidità permanente dell’Assicurato conseguente a malattia, la denuncia di invalidità deve essere comunicata ad Assidir insieme ad un recapito postale e telefonico per i contatti successivi e la richiesta della necessaria documentazione:

  • via e.mail a sinistri@assidir.it
  • per raccomandata con ricevuta di ritorno
  • con lettera consegnata a mano
  • con telegramma.

Esonero pagamento premi

In caso di invalidità totale e permanente dell’Assicurato conseguente a malattia o infortunio che comporta la cessazione del rapporto di lavoro la denuncia di invalidità deve essere comunicata ad Assidir insieme ad un recapito postale e telefonico per i contatti successivi e la richiesta della necessaria documentazione:

  • via e.mail a sinistri@assidir.it
  • per raccomandata con ricevuta di ritorno
  • con lettera consegnata a mano
  • con telegramma.

Long term care

In caso di perdita di autosufficienza dell’Assicurato, come definito nella Convenzione Antonio Pastore, la denuncia di perdita dell’autosufficienza deve essere comunicata ad Assidir insieme ad un recapito postale e telefonico per i contatti successivi e la richiesta della necessaria documentazione:

  • via e.mail a sinistri@assidir.it
  • per raccomandata con ricevuta di ritorno
  • con lettera consegnata a mano
  • con telegramma.

Ponte

In caso di perdita dell’impiego, la denuncia deve essere effettuata entro 60 giorni dalla data di licenziamento o dimissioni (che coincide con la ricezione della comunicazione di recesso) e comunicata ad Assidir insieme ad un recapito postale e telefonico per i contatti successivi e la richiesta della necessaria documentazione:

  • per raccomandata con ricevuta di ritorno
  • con lettera consegnata a mano
  • con telegramma.

Tutela legale

E’ una garanzia di rimborso di spese sostenute in caso di un contenzioso con terze persone, fisiche e giuridiche; la denuncia deve essere comunicata ad Assidir insieme ad un recapito postale e telefonico per i contatti successivi e la richiesta della necessaria documentazione:

  • via e.mail a sinistri@assidir.it
  • per raccomandata con ricevuta di ritorno
  • con lettera consegnata a mano
  • con telegramma.

E’ importante ricordarsi che la polizza prevede l’obbligo, da parte dell’assicurato, di avvisare Assidir prima di prendere decisioni in merito allo sviluppo del contenzioso.