Long Term Care - Assicurazione di rendita collegata a problemi di non autosufficienza - nelle forme: Temporanea e Vita Intera

CHE COS’È

È la garanzia che tutela i dirigenti assicurati dal rischio di perdita dell’autosufficienza.

Per perdita dell’autosufficienza si intende “essere in stato di dipendenza”, ovvero trovarsi nell’impossibilità fisica, totale e permanente, derivante da qualsiasi causa, di poter compiere 3 delle seguenti 6 azioni consuete della vita quotidiana senza l’assistenza di una terza persona:

  • Lavarsi: effettuare la propria igiene fisica (intesa come la capacità di radersi, pettinarsi o di fare la propria toilette)
  • Nutrirsi: capacità di mangiare e bere;
  • Muoversi: capacità di alzarsi dal letto, dalla sedia, di coricarsi, di sedersi;
  • Vestirsi: capacità di mettersi o togliersi i propri vestiti;
  • Continenza: capacità di controllare le funzioni corporali;
  • Farsi il bagno o la doccia

DURATA

La Convenzione Antonio Pastore prevede due forme di assicurazione di Rendita collegata a problemi di non autosufficienza: Temporanea e Vita intera, che si differenziano per durata della copertura e costi, non per condizioni e prestazioni.

Durata della garanzia nella forma Temporanea
La copertura assicurativa decorre trascorsi sei mesi dalla prima nomina a dirigente ed è attiva per tutto il periodo contributivo (come dirigente o volontario) fino al raggiungimento del 70° anno di età.
Il riconoscimento dello stato di dipendenza avvenuto prima del 70° anno di età consente di mantenere il diritto alla prestazione di rendita (vita natural durante o fino al momento di cessazione dello stato di dipendenza) e quindi anche oltre il 70° anno di età.

Durata della garanzia nella forma Vita Intera
L'obiettivo di questa forma è quello di tutelare il dirigente e il prosecutore volontario per l'intero arco della vita. Per coloro che, nell’ambito dell’attività di servizio o prosecuzione volontaria, hanno raggiunto 66 anni di età, esiste la possibilità di scegliere se mantenere la garanzia nella forma "temporanea" (e quindi fino al raggiungimento dei 70 anni) o aderire, previo accertamento dello stato di salute, alla forma "vita intera" (con pagamento di un premio costante fino ad 80 anni e garanzia valida per tutta la vita).
La facoltà di accesso alla forma "vita intera" (ferma restando la presenza di un rapporto di lavoro aperto o una prosecuzione volontaria) è valida dal 66° all'80° anno di età tenendo presente che il costo annuo da sostenere sarà maggiore in conseguenza all'aumentare dell'età.

CONTRIBUTI

La quota di premio destinata alla polizza di Assicurazione di Rendita collegata a Problemi di non autosufficienza nella forma Temporanea è compresa nella totalità del contributo versato sulla Convenzione Antonio Pastore ed equivale a € 206,60 annui indipendentemente dall’età e dal sesso del dirigente.

Per quanto riguarda il costo della Polizza di Assicurazione di Rendita collegata a Problemi di non autosufficienza nella forma Vita intera occorre riferirsi ad apposita tabella contenuta nelle Condizioni di assicurazione (Tabella n. 4 contenuta nella Sezione 7).

PRESTAZIONI

La prestazione consiste nell'erogazione di una rendita mensile posticipata e rivalutabile di € 2.582,28 iniziali (pari ad una rendita annua di € 30.987,41).
Tale rendita cresce annualmente del 3%.
Il pagamento della rendita viene effettuato direttamente sul conto corrente dell’Assicurato oppure, se espressamente indicato dall’Assicurato, sul conto corrente del delegato. La rendita viene erogata vita natural durante dell'Assicurato a decorrere dalla data di denuncia o finché l’Assicurato rimanga in stato di dipendenza (l'Impresa assicuratrice potrà richiedere una volta l'anno un controllo del suo stato di salute). Ogni sei mesi l'Impresa assicuratrice dovrà ricevere un documento attestante l'esistenza in vita dell'Assicurato.

ESTRATTO CONTO

Nell'estratto conto annuale vengono riportati i premi utilizzati dall’Impresa assicuratrice per garantire la prestazione assicurata.

RISCATTO E DIFFERIMENTO

La Garanzia Long Term Care non consente il riscatto e il differimento. Nel caso in cui l’evento assicurato non si verifichi durante il periodo di validità del contratto, i premi versati restano acquisiti dall’Impresa assicuratrice.

LE IMPRESE ASSICURATRICI

L’ Assicurazione di Rendita Collegata a Problemi di non Autosufficienza è prestata in coassicurazione tra:

  • Aviva Vita S.p.A. con una quota del 90% (Società Delegataria)
  • Generali Italia S.p.A. con una quota del 10% (Società Coassicuratrice)

OPZIONI

La garanzia di rendita collegata a problemi di non autosufficienza (o Long term care) nella forma temporanea è prevista, come le altre garanzie per i dirigenti in attività di servizio ed ai prosecutori volontari. Coloro che hanno aderito alla prosecuzione volontaria prima del 01/01/2001 (quando ancora la garanzia Long term care non era prevista) possono aderirvi su richiesta.

Nota bene: La garanzia verrà attivata solo previo accertamento dello stato di salute dell'assicurato (richiesto dall'Impresa assicuratrice delegataria).
Nel caso in cui l'assicurato abbia raggiunto i 66 anni di età è possibile optare anche per la forma Vita Intera.

Per richiedere l'adesione deve essere utilizzato il :

Modulo LTC (allegati Questionario medico e moduli per il consenso trattamento dati personali e sensibili) "Domanda di adesione alla Rendita collegata a problemi di non autosufficienza della Convenzione Antonio Pastore"

Il modulo LTC, il questionario medico e i moduli per il consenso al trattamento dati personali e sensibili devono essere compilati, firmati (il questionario anche dal medico curante) ed inviati tramite Raccomandata AR in busta chiusa, o consegnati a mano, ad:

Assidir s.r.l. Via Stoppani 6 - 20129 Milano

Il modulo LTC può essere inviato anche in formato digitale dal proprio indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) ad assidir@pec.it. L’invio del modulo in formato digitale tramite indirizzo di posta elettronica non certificata non ha valore.

Prima della sottoscrizione della domanda di adesione leggere le condizioni di polizza.