Garanzia Temporanea caso morte monoannuale

CHE COS’È

E’ la garanzia che tutela i beneficiari designati nel caso di premorienza del dirigente, mettendo a loro disposizione una somma che può sopperire ad eventuali problemi economici derivanti dall’improvvisa mancanza del reddito del dirigente.
La garanzia è prestata qualunque sia la causa di premorienza..

PREMI

Il premio destinato alla polizza “Temporanea caso morte monoannuale” è compreso nel contributo annuo versato alla Convenzione Antonio Pastore ed è variabile in funzione del sesso e dell'età assicurativa raggiunta dal dirigente.
La variabilità del premio destinato a questa polizza incide sulla quota di premio che confluisce nella polizza Mista. In altre parole, più aumenta l’età dell’assicurato e più aumenta la quota di premio destinato alla polizza “Temporanea caso morte monoannuale” mentre diminuisce quella relativa alla polizza Mista.

PRESTAZIONI

Il capitale assicurato dalla polizza “Temporanea caso morte monoannuale” varia in funzione dell’età raggiunta dal dirigente: da un massimo di € 520.000,00 (per un’età compresa tra i 21 e i 29 anni) a un minimo di € 135.000,00 (per un'età tra i 60 e i 65 anni). Da 66 a 70 anni la polizza è comunque attiva per capitali inferiori e premio flat.
La variabilità del capitale assicurato tutela i nuclei familiari più giovani che sono spesso formati da persone non ancora autonome dal punto di vista economico. Il capitale assicurato decresce così man mano che aumenta l’età del dirigente e il suo nucleo familiare acquista maggiore stabilità economica.
La diminuzione del capitale assicurato all’aumentare dell’età consente di equilibrare opportunamente le quote di premio tra la componente di capitalizzazione (Mista) e quella di assicurazione sulla vita (Temporanea caso morte monoannuale).

DURATA

La forma assicurativa decorre trascorsi sei mesi dalla prima nomina a dirigente ed è attiva durante tutto il periodo contributivo (come dirigente o volontario) fino al raggiungimento del 70° anno di età. La liquidazione del capitale assicurato ha comunque luogo durante i primi sei mesi dalla nomina se il decesso del dirigente è causato da infortunio, shock anafilattico o da malattia a decorso acuto e fulminante (meningite, tifo, ecc.).

ESTRATTO CONTO

Nell'Estratto conto annuale vengono riportati i premi utilizzati dall’ Impresa assicuratrice per garantire la prestazione assicurata.

RISCATTO E DIFFERIMENTO

La Garanzia Temporanea caso morte monoannuale, essendo una polizza assicurativa di puro rischio, non consente nè riscattodifferimento.
Nel caso in cui l’evento non si verifichi durante il periodo di validità del contratto assicurativo, i premi versati restano acquisiti dall'Impresa assicuratrice.

LE IMPRESE ASSICURATRICI

La garanzia “Temporanea caso morte monoannuale” è prestata in coassicurazione tra:

  • Aviva Vita S.p.A. con una quota del 90% (Società Delegataria)
  • Generali Italia S.p.A. con una quota del 10% (Società Coassicuratrice)